Trent Reznor spiega la sua filosofia digitale

Sono in rete due interessanti articoli su due artisti che, a differenza di Neil Young, sembrano avere un rapporto meno complicato con la tecnologia, su versanti diversi.

In una lunga intervista a Wired i NIN spiegano come hanno deciso di differenziare le loro attività tra contenuti gratis e a pagamento, con dettagli sulla prossima app per iPhone. Da leggere assolutamente, se si vuole capire come trasformare in circolo virtuoso l’attuale fase.

Un dj canadese, citato dal Globe and Mail, sarebbe riuscito ad estorcere a Bono i motivi della rottura della partnership tra U2 e Apple. Sostanzialmente, si sarebbero dimostrati poco flessibili nell’inventarsi assieme dei gadget, cosa che RIM – la produttrice di BlackBerry sponsor del prossimo tour – avrebbe fatto di buon grado. Aspettiamoci qualche applicazione interattiva per i prossimi concerti…

5 Comments

Filed under Apple, CD, iPhone, MusicBusiness & Technology, Nuova musica

5 Responses to Trent Reznor spiega la sua filosofia digitale

  1. Tutti possono, parlare, ma pochi alla fine sembrano avere cose intelligenti da dire, e Reznor è uno di questi.
    Ma 1)Reznor può parlare, essere ascoltato e fare circolare la sua musica grazie ad una credibilità e visibilità ottenuta grazie a buona musica e al supporto di una major
    2)La buona musica è sempre il centro di tutto: tutti i discorsi, tutte le più raffinate strategie lascerebbero il tempo che trovano se gli artisti facessero brutti dischi. Non è il caso dei NIN, che hanno fatto dischi più che dignitosi negli ultimi tempi, mi pare

  2. uarons

    Trent parla tanto caro Carlo perchè nessuno parla di recente…in questo mondo di merda che ha anche coinvolto il mondo musicale…e i dischi dei nin spaccano e sono sempre + originali!!!

  3. Carlo

    Trent Reznor farebbe meglio a parlare meno e a fare dischi migliori.

  4. dowi

    geniali come sempre..trent reznor è sempre stato avanti sia nella musica che nella sua distribuzione (dalle chiavette usb ai concerti, ai free download, alle diverse versioni degli album a prezzi differenti, ai dvd con i video montati dai fans)!

  5. minervart

    trent è avanti!