Il senso delle proporzioni

L’altro giorno  è stata presentata l’annuale ricerca sull’economia della musica, promossa dalle associazioni di settore (Disma, SCF, SIAE, FEM) e curata da Luca Barbarito dello IULM. Riassumere in poche righe dati spesso così complessi non è facile, ma dalla ricerca emergono dati interessanti.

Proporzioni
Sostanzialmente, oggi la musica vale 3,9 miliardi di euro, più o meno quanto l’editoria libraria, di più del comparto cinematografico e la metà di quello TV. In queste cifre ci stanno sia l’industria musicale vera e propria (discografia, live, strumenti, discoteche) che la cosiddetta “musica sparsa” .
Il valore globale del 2008 è in calo del 4% rispetto al 2007. Ma, spiegano, questo calo è determinato da un crollo dell’elettronica di consumo (-18%), senza quest’ultima, la flessione sarebbe solo dell 0,1%, che in un anno di crisi non è male. Certo, se confrontiamo i numeri con quelli di 10 anni fa…

Il riflusso dell’iPod
Il dato interessante di quel 18% in meno dell’elettronica di consumo è il crollo dei lettori MP3, che in un anno hanno venduto il 67% in meno. Un dato compensato – solo parzialmente- dalla vendita dei lettori digitali audio/video (+35%).
Siamo già al riflusso dell’iPod? Si e no. Il fatto è che gli iPod – ormai questo termine è sinonimo di lettore MP3, anche se  è un marchio registrato e quelli di casa Apple non sono chiaramente gli unici sul mercato -hanno raggiunto una soglia tecnologica tale da rendere minime le migliorie possibili.

Più piccoli di così è impossibile. La  maggior capienza serve solo ad una minoranza di utenti . Fanno video, giochi…. cos’altro possono fare di veramente rilevante per indurci a comprare un nuovo modello?
Quello che questo dato non dice è che, già da tempo, molta gente usa i telefonini, che al posto di riproduttori digitale “puri”. L’iPhone, che in Italia è entrato in commercio proprio nel 2008, è l’esempio più lampante: secondo una stima di AdMovi  pubblicata da iPhoneItalia, nel nostro paese ce ne sono 500.000.

Il rapporto Economia della Musica si può scaricare a questa pagina.

2 Comments

Filed under iPod, MusicBusiness & Technology