Sanremo Factor

Ogni anno, quando vengono annunciati i cantanti in gara a Sanremo si dice: “che schifo”. E ogni anno, quando arriva il Festival, ci si lamenta delle canzoni, dicendo che quelle degli anni passati erano migliori. Si stava meglio quando si stava peggio, insomma.

Mi iscrivo al gioco della critica preventiva: eccola qui, la lista dei cantanti in gara al prossimo festival. La cosa che salta all’occhio è che la commissione ha scelto di saltare sul carro (apparaentemente) vincente dei talent show. 4 cantanti su 16 arrivano da lì: Marco Mengoni, Noemi, Valerio Scanu. E  Morgan: mi perdonerà se lo includo in questa categoria; la sua storia e la sua credibilità musicale non sono in discussione, ma non credo l’abbiano ammesso al Festival solo per quelle.

Ah: sono già stanco al pensiero delle polemiche su Povia. Che tristezza.

“Jammo ja”, Nino D’Angelo

“Ma l’amore no”, Arisa

“Italia amore mio”, Pupo, Emanuele Filiberto di Savoia, Luca Canonici

“Ricomincio da qui”, Malika Ayane

“Meno male”, Simone Cristicchi

“Aeroplani”, Toto Cutugno

“La cometa di Halley”, Irene Grandi

“La sera”, Morgan

“Non è una canzone”, Fabrizio Moro

“Per tutta la vita”, Noemi

“Il mondo piange”, Nomadi e Irene Fornaciari

“La verità (Eluana)”, Povia

“La notte delle fate”, Enrico Ruggeri

“Un attimo con te”, Valerio Scanu

“Baby”, Sonhora

Marco Mengoni

Commenti disabilitati su Sanremo Factor

Filed under Sanremo

Comments are closed.