Pirateria e privacy

Il Corriere di oggi spara, in prima pagina e sul sito, un articolo su un servizio di navigazione anonima lanciato da quelli di PirateBay. “Per fare il pirata on-line si paga l’abbonamento”, strilla.

E’ una  semplificazione  bella e buona: no, non è solo una questione di pirateria. La navigazione anonima è una questione di privacy.

Lo dimostra il recente caso della Federazione Antipirateria Audiovisiva, che ha presentato una denuncia citando dati di navigazione di milioni di italiani. Come spiega  ManteBlog: o si li è inventati, quei dati, oppure per averli ha violato la privacy di milioni di persone.

Il riassunto di questa brutta vicenda sul blog di Stefano Quintarelli.

Commenti disabilitati su Pirateria e privacy

Filed under File Sharing

Comments are closed.