Record Store Day

Oggi è il Record Store Day, il giorno in cui si celebra l’importanza dei negozi di dischi, quelli in cui più di una generazione è cresciuta scoprendo musica, quelli che le nuove generazioni quasi non conoscono.

L’iniziativa è soprattutto americana, anche se nella lista di negozi aderenti ci sono diversi italiani. Come ormai avviene da diversi anni, molti artisti hanno annunciato pubblicazioni esclusive per l’occasione: qua c’è la lista completa, e qui sotto un video di presentazione. Nella mia lista dei desideri c’è ovviamente il singolo inedito dei Blur, ma soprattutto la riedizione in vinile colorato di “Chronic town”, il primo EP dei R.E.M., e quella con 8 inediti di “Kicking television”, il live dei Wilco, e soprattutto il nuovo disco di Josh Ritter, che viene pubblicato oggi in vinile, e arriverà in versione CD/digitale solo tra qualche tempo.

UPDATE del giorno dopo: Ieri in rete era tutto un parlare del Record Store Day. Fabio DeLuca, dal suo blog, parla di “Ottomarzismo applicato” alla musica, e ha ragione. Bisogna ricordarsi dei negozi di dischi tutto l’anno, non solo un giorno. Però continuo a pensare che l’iniziativa sia lodevole.

1 Comment

Filed under Record Store Day

One Response to Record Store Day

  1. Pingback: Tweets that mention For those about to blog -- Topsy.com