Cosa farà da grande?

Non capisco più Chris Cornell. Adesso ha annunciato un tour acustico in America per la prossima primavera. Intendiamoci: correrei a vederlo in questa veste, e spero che che passi anche dalle nostre parti prima o poi. In rete gira da tempo un suo bootleg acustico registrato a Stoccolma qualche tempo fa, ed è spettacolare.

Ma non capisco cosa voglia fare. La reunion dei Soundgarden è stata annunciata un anno fa. Da allora sono seguiti pochissimi concerti, una raccolta con un (vecchio) inedito. Nei giorni scorsi è stata annunciata la pubblicazione di un (vecchio) disco live. Adesso arriva quest’altra notizia che riporta l’attenzione su Cornell solista.

Se Cornell tenesse questa strada acustica,  sarebbe una gran notizia, perché da solista ha fatto un bell’esordio (“Euphoria morning”), un secondo disco così così (“carry on”) e un terzo disco imbarazzante (“Scream”, quello con Timbaland). Probabilmente è quest’ultimo disco che gli è valso un bel piazzamento come delusione straniera del decennio in Dieci!.

Insomma, fatico a vedere una strada qua in mezzo. Vedo un grande cantante che non ha ancora deciso cosa vuole fare da grande. Speriamo che si decida e che faccia la cosa giusta

http://www.youtube.com/watch?v=AKV7aczpQGI&feature=player_embedded

Commenti disabilitati su Cosa farà da grande?

Filed under Reunion

Comments are closed.