Tag Archives: Peter Buck

Pony Stanco

All Things All At Once

Certo che Peter Buck non si annoia…. Ecco il nuovo singolo dei Tired Pony, la sua band con il cantante degli Snow Patrol.

L’album,  ‘The Ghost Of The Mountain’, esce il 19 agosto.

Commenti disabilitati su Pony Stanco

Filed under Nuova musica

Today in Nostalgia

Today in nostalgia dei R.E.M.: Mike Mils e Peter Buck che cantano “Near Wild Heaven”, ieri sera a New York,

Commenti disabilitati su Today in Nostalgia

by | 27 aprile 2013 · 4:41 pm

You are the everything

Decemberists, Ben Gibbard, Peter Buck: “You are the everything” (R.E.M.)

 

Commenti disabilitati su You are the everything

by | 15 febbraio 2013 · 8:28 am

#NowListening (4)

Micro recensioni di cose ascoltate questa settimana, altri dischi oltre a quelli di cui si parla su Rockol.

(Il titolo è un link a spotify per ascoltare il disco, quando è disponibile. Qua una guida su come usare Spotify dall’Italia)

Pochi roba questa settimana, ma di quelli buone, in almeno due casi su tre.

Corin Tucker Band: “Kill My Blues”.

Sono riuscito finalmente a trovare il disco solista di Peter Buck, questa settimana. Il fan remmiano è contento, soprattutto per una canzone, “Nothing means nothing”. Remmiana come i R.E.M. non lo erano quasi mai, e cantata da Corin Tucker. Che da quando le Sleater-Kinney sono in pausa ha fatto un paio di dischi, tra cui questo, uscito a settembre. Un gioiello di rock, di quello che certi hipster fighetti non riusciranno mai a fare. Grazie a Peter Buck per avermelo fatto (ri)scoprire.

Grizzly Bears – “Shields”.

La peggiore malattia degli indie? Cercare di fare i fenomeni, di stupire con effetti speciali. I Grizzly Bear sono bravissimi, hanno ottime idee e trovano soluzioni sonore originali. Pure troppo. Non soffrono in maniera di quella malattia – che poi è quella che spesso passa per un pregio e attira schiere di pitchforkiani. Ma 9 a questo album? dai…

Balthazar – Ratz.

Questo me l’ha segnalato l’amico EmmeBi, che prima o poi ne scriverà più diffusamente nelle recensioni di Rockol. Intanto, qua sotto, ecco un teaser, che dimostra come dal Belgio arrivino spesso cose belle e fuori dagli schemi (dEUS, Soulwax), ma senza fare i fenomeni, appunto.

Commenti disabilitati su #NowListening (4)

Filed under Nuova musica

Skinny Days

Peter Buck & Bob Mould play Neil Young (1990) – via SlicingUpEyeBalls

Commenti disabilitati su Skinny Days

by | 18 gennaio 2011 · 7:25 pm